HOME  |  NEWS  |  REACTION  |  GALLERY  |  GUIDE  |  WORK  |  PEOPLE  |  SPONSORS  |  CONTACT  |  LINKS

Bard Boulder Contest

 

Portfolio


E chi l' avrebbe detto che dopo la serata tempestosa di venerdi sera sarebbe andata cosi...ma la Valle è sempre la Valle, ed i venti che la dominano riescono a spazzare via le nuvole più velocemente che negli altri luoghi. E' andata bene perchè dopo tutto quella macchina organizzativa che si era messa in moto e aveva reso possibile l' evento, rinunciare sarebbe stato duro.

...ma sabato mattina il cielo è sempre più blu e il vento muove gia le foglie. Mi faccio un giro insieme a Marzio nel bosco per controllare, smagnesare ed asciugare ciò che la pioggia aveva cancellato. Conosciamo bene il posto..facciamo qualche piccolo cambio per quanto riguarda i blocchi di gara ma sappiamo che la gara si farà visto che il gneiss è roccia che asciuga facile...e mentre andiamo di straccio e chalk ball, il bosco piano piano si anima. Qualcuno ci ha creduto più degli altri e non si è fatto scoraggiare troppo dalla pioggia. Quelli più lontani hanno pensato che il gioco non valesse la candela...Peccato per gli assenti perchè la giornata è stata baciata da un sole che offriva una temperatura ideale.

 

Tra voli, urla, dita tagliate la giornata prosegue. I nuovi blocchi spuntati dal bosco come funghi sono ben graditi al popolo dei climber...e cosi muovendosi caoticamente tra un blocco e l'altro alla caccia di un posto in finale, climber e non, sono seguiti attentamente dagli occhi dell' invitato speciale del Team Cassin.... che come direbbe un personaggio famoso della televisione... nientepòpòdimeno che Patrick Edlinger, icona senza tramonto dell'arrampicata mondiale. Due parole con Lui mi riportano al momento in cui esce dalla tenda di isolamento per affrontare la via di finale durante Sportroccia '86. Un silenzio di rispetto in cui non volava una mosca seguito cinque minuti dopo da quel boato che spaccò in due la valle per quella prestazione che ne consacrò definitivamente il mito. Era sceso in campo, fuori dalla sfera protettiva che protegge le celebrità, e nonostante la grande pressione , aveva comunque deciso di mettersi in gioco...ieri come oggi, tra di Noi ,in mezzo al nostro bosco cosparso di quei massi che forse non creano più miti ma fanno divertire la gente!

 

 

Tutto scorre liscio e il bel tempo ci porta lla fine. Le nuvole minacciose che si erano addensate sul Forte di Bard, che fà da cornice alla parte finale della gara , e che ci hanno fatto preoccupare un pò , se ne vanno via spazzate dal vento gelido. In un clima che sà di inverno più che di primavera, inizia sotto i riflettori la fase finale. Nello splendido scenario della Piazza interna del Forte, Giulia Gianmarco e Catalano Alessandro si aggiudicano questo primo Contest. Premiazioni, salsiccia e concerto finale chiudono il sipario di questa riuscita edizione, resa possibile dai numerosi sponsor che vi hanno partecipato e da tutti quei volontari che per primi ci hanno creduto

Foto di: Adrian Buturca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

home | news | reaction | gallery | guide | work | work | sponsors | contact | links