HOME  |  NEWS  |  REACTION  |  GALLERY  |  GUIDE  |  WORK  |  PEOPLE  |  SPONSORS  |  CONTACT  |  LINKS

     Ho voluto riportare qui sotto alcuni risultati riguardanti le gare e le vie in ambiente naturale che amo ricordare in maniera particolare non tanto per il grado, quanto per il fatto che hanno segnato in modo positivo un periodo della mia avventura verticale.


 ON the Rock
date:  location:  name:  grade:   type:   img: 
1986 Arnad  Transea 7a  
1987 Ara  Krudelia 7c+ 
1987 Arvier  Legend 7b o.s.
1988 Buoux  J'irai cracher 7c+o.s.
1988 Panacelle  Le vampire 7c o.s
1988 Panacelle  Photo de voyage  8a  
1988 Andonno  Tabe 7c o.s
1989 Finale Ligure Mamy a Vista 7c o.s
1989 Bismantova  Kreuz 8a o.s
1989 Andonno  Margarina 8a o.s
1989 Andonno  Noi 8b+ 
1989 Cimai  En un combat... 8a o.s
1989 Cimai  Sortileges 8b  
1990 Cornalba  Outsider 8b o.s
1990 Val s.Nicolo'  Flashdance 8a o.s
1990 Val s.Nicolo' Kendo 8b  
1993 Favogna  Fanatic 8a+ o.s
1995 Sarre  Kryptonite 8b/b+o.s
1996 Baleari  No name 8b o.s
1997 Orpierre  N'oubliez Jamais8b o.s
1998 Cubo  Maia 8b+  
1998 Sarre  L'Avaro 8c+  
1999 Cuenca  Goliath 8a+ o.s
2001 St. Leger  Le Placard 8b o.s
2001 Ceuse  Le poinconneur 8a+ o.s
2001 Ceuse  Face de rat 8a+ o.s
2001 Andonno  Noia 8c+  
2001 Peillon  Rue Gama 8c  
2002 Sarre  Ground Zero 9a  
2002 Castelbianco  Guido io 8a o.s
2003 Gressoney  Lucky Man 8c  
 Plastic
date:  location:  contest:  place: 
  1989, 1990, 1992 Campione Italiano
1993 Bulgaria  CdM  4
1996 Kranj  CdM 9
1996 Ekaterinburg  CdM 9
1996 Serre Chevalier   Master 9
1997 Courmayeur  CdM 12
2000 Lecco  CdM 10
2000 Courmayeur  CdM 7
2000 Kranj  CdM 8
2001 Serre Chevalier  Master 8
2001 Lecco  CdM 10
2001 Kranj  CdM 11
2003 Lecco  CdM 8
2003 Imst  CdM 21
2003  Lecco  CdM 8
2004  Lecco  Europei 6

 Bloc
date:  location:  name:  grade: 
2000 Cresciano   La Boule  8a
2001 Cubo  La scelta  8a
2001 Cubo  Materiale Resistente  7c
2002 Colle del Lys  Roso dall'invidia  7c+
2002 Colle del Lys  San tommaso  7c+

 Transea:
ricordo bene il giorno in cui l'ho salita ... panta in lycra rossa secondo le mode del tempo, capelli a puntino e riga da parte ... e poi il tutor Mauro che mi dava istruzioni dal basso non perché non fossi a conoscenza dei movimenti, in quanto sentirne la voce mi rassicurava nel corso della mia salita. Venti metri piu indietro il mio compagno di corso dirottato ormai al windsurf riprendeva gli attori del cast.Riuscii nella mia salita e bnche solo 7a fu per me gran gioia quel giorno ... ma non ancora pago della mia prestazione,subito dopo la salii con gli occhi bendati

portfolio | back to top

 Krudelia:
13 maggio 1987 ... i ricordi sono ancora densi nella mia mente ... un freddo incredibile accompagnato da un vento gelido e da qualche fiocco di neve che aveva perso la sua strada ... ore 19.00

portfolio | back to top

 Legend:
non so bene come sia successo,se sia stata fortuna o altro, ma quel giorno le mie dita sembravano guidate negli incastri giusti da qualcosa che sembrava non venisse da me ... a volte la dea bendata.La salii a vista e ancora oggi conservo il ricordo di quello che oggi potrebbe sembrare ridicolo

back to top

 Photo de voyage:
..al secondo tentativo tanto per scaricare la rabbia per essere stato eliminato dalla finale di Bardonecchia per una regola assurda.!!!

back to top

 Mamy a Vista:
mi sembrò quasi impossibile di poter vincere la gravità con cosi poco tra le mani ...

portfolio | back to top

 Kreuz:
8a mi disse Andrea Gallo qualche tempo più tardi ... era la via di finale della gara di Bismantova chiodata e bricolata da Andrea Plat.In quel periodo ricordo di essermi preso ..causa dieta sbagliata ... una bella avitaminosi che ebbe come conseguenza la desquamazione della pelle sulle mani, ma ho ancora ben presente la mia forma psicofisica .Fu proprio questa forma che mi permise di vincere, di fare la via, e nello stesso tempo il mio primo 8a a vista. Non so se fosse per la mancanza di fiducia o per fare spettacolo,ma Andrea decise di non mettere l'ultimo spit della via creando cosi un runout veramente lungo buttati mi dicevano da sotto ma per quel volo ci sarebbe voluto il brevetto da elicotterista.

back to top

 Margarina:
La salii lo stesso giorno in cui feci Noi. Non mi aspettavo cosi tanto quel giorno ...

portfolio | back to top

 En un combat douteux:
era il Natale 1989 ... Un mio amico alla base della parete parlando con due tedeschi gli dice che stavo salendo a vista ... i due si misero a ridere ...! Piu tardi feci lo stesso ...

back to top

 Kendo & Flashdance:
Le ho salite tutte e due nello stesso giorno ma credo che tra le due la soddisfazione maggiore l'ho avuta dalla seconda !

portfolio | back to top

 Outsider:
quando ho tirato la prima presa di quella via il suo grado era 8b. La salii a vista dopo 50 minuti di lotta. Quando toccai il suolo nuovamente dissi che la via mi sembrava un pò più facile ... credo comunque che rapportata alle vie di oggi essa possa valere come un vero 8b. Era l'aprile del 1990

portfolio | back to top

 Kryptonite:
la corsa in montagna che feci il giorno forse mi aiutò a recuperare dalla stanchezza dei giorni precedenti e di conseguenza in questo personale successo.

back to top

 L'Avaro:
E' stata la prima via veramente dura che ho fatto; il suo stile richiede forza resistenza e per essere sicuro di vincerla devi arrivare alla fine con energia per fare ancora l'ultimo luuungo bloccaggio.

portfolio | back to top

 La Boule:
circa quaranta minuti di tentativi per salire questo blocco probabilmente a me molto congeniale.

back to top

 Le poinçonneur des lilas:
dopo un'ora di avanti e indietro sulle prese il mio assicuratore mi abbandona e lascia il posto ad un sostituto.Più di un'ora per salire a vista questo tiro dalo stile tecnico.

back to top

 La face de rat:
ultimo tiro della giornata. La fame è dura da saziare, ma se si esagera rischi di fare indigestione. di ghisa naturalmente,come è successo a me in questo tiro nel quale ho tirato fuori tutto ciò che mi era rimasto dentro. tiro stupendo e soddisfazione impareggiabile

back to top

 Noia:
Questa via è un condensato di arrampicata ... credo sia una delle vie più belle che ho mai fatto. Inoltre il posto in cui si trova mi fa ritornare un po' indietro nel tempo, ed ogni tanto ritornarci mi fa sempre piacere.

portfolio | back to top

 Ground Zero:
... un po' di tentativi per porre fine ad un discorso iniziato diversi anni fa ... per non lasciare niente in sospeso!

portfolio | back to top

 Lucky Man:
8c ... naturale ... niente scavi ... solo spit e pulizia della polvere ... bella ... varia ... una rarità !!!

portfolio | back to top



home | news | reaction | gallery | guide | work | people | sponsors | contact | links